PoveriVoi: tornato il primo partecipante
con il suo "bagaglio di umanità"


Davide Rambaldi, 35 anni, laureato di veterinaria con master in bioinformatica e PhD, ha partecipato al progetto PoveriVoi proprio per questo motivo, perché sentiva che nella sua vita mancava qualcosa e perché sentiva la necessità di un cambiamento. Stanco di attorniarsi di oggetti, di cose a cui attribuiamo valori simbolici e affettivi, per sopperire in modo effimero a un senso di 'vuoto' e alle nostre paure, ha cos“ accettato la sfida e il 15 giugno è partito per il Benin.

E' stato ospite nel villaggio di Doissa, nel Comune di Savalou, nella regione delle colline in Benin, a 250 km dalla principale città del paese, Cotonou.

Qui ha trovato non una famiglia ma un intero villaggio ad accoglierlo. "Tutti davvero accoglienti. Mi è stato offerto il pranzo ben tre volte (a differenza di quanto si possa pensare) e in poco tempo e con l'aiuto degli abitanti mi sono adattato allo stile di vita del villaggio", ha detto.

Dal 15 giungo all'8 luglio - il Reportage di Davide

Vuoi essere il prossimo partecipante? Le selezioni sono aperte

"PoveriVoi non è una provocazione, è un sogno"
Oggi questo sogno si è trasformato in realtà.